Come scegliere la fascia o il marsupio giusti per te?

Aggiornamento: 18 set 2021



Hai deciso che porterai il tuo bambino oppure lo stai già portando ma vorresti provare un supporto diverso. Come scegliere quale fascia o quale marsupio è il più adatto a voi?


Se ti è possibile vieni a fare un giro in fascioteca così potrai non solo ricevere informazioni e consigli da una consulente certificata ma anche toccare e provare molti tipi di supporti differenti!


Nel frattempo ecco alcuni suggerimenti utili per aiutarti nella scelta.



Quando vuoi iniziare ad utilizzarlo?


Nei primi anni di vita la fisiologia dei bambini cambia molto velocemente e così i loro bisogni. Un neonato di pochi giorni avrà probabilmente la necessità di sentirsi avvolto e contenuto nella fascia, sensazione che gli ricorderà di quando era nel pancione della mamma. Già dopo pochi mesi, solitamente attorno ai 3 mesi, potrebbe invece desiderare una visuale migliore per poter esplorare con lo sguardo ciò che accade attorno a lui.

Se desideri iniziare a portare il tuo bambino fin dai primi giorni dovrai assicurarti che venga rispettata sua la fisiologia così delicata: ad esempio le gambine non hanno ancora una grande divaricazione e probabilmente preferirà tenerle rannicchiate leggermente in avanti, verso la tua pancia. Un marsupio potrebbe forzare la posizione se la seduta, cioè la stoffa che sta sotto al sedere, è troppo larga.


I supporti migliori per portare un neonato sono sicuramente le fasce lunghe.


Esistono anche supporti pre-annodati, ibridi tra un marsupio e la fascia elastica, sono però solitamente poco sostenitivi e si possono usare solo i primi mesi, fino a quando il bimbo non diventa troppo pesante o troppo movimentato :-)


Le fasce lunghe possono essere elastiche o rigide: la prime adatte per i primissimi mesi, le seconde invece le più versatili tra i supporti, sono ideali dalla nascita fino a qualsiasi età del tuo bambino.


Se il tuo bimbo ha già qualche mese di vita (diciamo dai 4/5 mesi in su, ma a fare la differenza quando si tratta di fisiologia è lo sviluppo muscolare più che l'età o il peso) puoi valutare di iniziare subito con un marsupio ergonomico.

Ne esistono di molti tipi e marche, la differenza principale sta nel fatto che sia regolabile oppure a taglie e nel tessuto con cui è fabbricato.

Una buona regolazione della seduta e un materiale di fabbricazione molto morbido (come nel caso dei così detti 'wrap conversion', realizzati con la stessa stoffa delle fasce lunghe rigide) possono rendere un marsupio più adattabile alla fisiologia di bimbi più piccoli. Va sempre prestata molta attenzione alla divaricazione delle gambe e ai bisogni specifici del tuo bambino (un marsupio non darà quella sensazione di contenimento che invece avrai con una fascia - nota bene, spesso è proprio quella sensazione lì che permette ai bimbi di rilassarsi e di addormentarsi).

Alcuni marsupi regolabili ti permetteranno di portare il tuo bambino fino ai 3/4 anni, altre marche addirittura anche fino ai 6/7 anni.




In quali occasioni pensi di utilizzarlo?


Fascia o marsupio sono semplicemente degli strumenti che puoi utilizzare quando e come preferisci, seguendo le richieste del tuo bambino e le necessità della tua famiglia, che sono sicuramente uniche e diverse da quelle di qualsiasi altra famiglia.

E' importante allora capire quando e per quanto tempo pensi che userai quel supporto, tenendo comunque a mente che i bambini cambiano in fretta e così le abitudini di famiglia (quindi più versatile è il supporto che scegli, più opzioni di utilizzo avrai).

Se immagini lunghe passeggiate in montagna o in campagna sarà importante che il supporto sostenga bene il tuo bambino ma anche che distribuisca bene il suo peso sulla tua schiena, così che sia comodo anche per te.

Se invece immagini di usarlo per tragitti più veloci, come per andare a recuperare il fratello più grande a scuola o per le commissioni in centro, allora anche un supporto asimmetrico come una fascia ad anelli può fare al caso vostro.

La quantità di tempo che il tuo bambino passa nel supporto può fare la differenza: se si addormenta e sta nel marsupio per 3/4 ore di fila è davvero fondamentale che la sua posizione sia ottimale, soprattutto se si tratta di un bimbo sotto l'anno di età.



Non ti consiglierei mai di andare a fare una camminata in montagna con una fascia monospalla, ma per il tragitto dall'appartamento alla spiaggia potrebbe essere la soluzione ideale!





Consiglio della consulente: alcuni supporti sono più versatili di altri! La fascia lunga rigida ad esempio può essere utilizzata sia per legature 'su misura', che vanno fatte e disfate ogni volta ma sostengono il peso in maniera ottimale, sia per legature 'preannodate', che puoi tenere indossate e infilarci e sfilarci il tuo bimbo tutte le volte che vuoi!


Quanto vuoi spendere?


Esistono numerose aziende che producono fasce e marsupi per portare, alcune sono molto note perché producono altri prodotti di ottima qualità (seggioloni, amache, seggiolini auto...). Questo non è garanzia però che quel supporto sia davvero ergonomico (vedi il mio post su come riconoscere un supporto ergonomico).

Nemmeno il prezzo è garanzia di qualità: alcuni marsupi davvero costosi non garantirebbero la posizione corretta per il tuo bambino, altri allo stesso prezzo invece sono in grado di darti comodità e sostegno per buona parte del percorso portato (è il caso dei marsupi ergonomici regolabili).

Come distinguere allora una marca affidabile da una che non lo è?

* Fai le tue ricerche in rete: controlla il sito, verifica se l'azienda produce principalmente prodotti per il babywearing o se invece è specializzata in altro; chiedi nei gruppi Facebook specifici sul portare se qualche mamma o papà lo sta già utilizzando e come si trova. Ricorda che il fatto che una persona si sia trovata bene con un prodotto non lo rende un prodotto buono per tutti: famiglia diversa, bimbo diverso, soluzione differente.

* Diffida da prezzi troppo bassi: materiali di buona qualità hanno costi elevati. Ricorda che quelle cuciture, quella stoffa, quelle fibbie, dovranno sostenere il peso del bene più prezioso che hai: il tuo bambino.

* Se scegli di acquistare un usato, verifica lo stato di usura, chiedi le modalità di lavaggio che sono state usate (alcuni prodotti ad esempio possono compromettere l'integrità di una fascia) e quanti bambini hanno portato (le fasce elastiche molto usate perdono elasticità e non sono più utilizzabili).

* Chiedi alla fascioteca di zona o alla consulente più vicina a te: siamo sempre felici di poter aiutare!



Il mondo dei supporti per portare è vasto e può sembrare complesso, ma ti assicuro che la fascia o il marsupio perfetti per te e per il tuo bambino sono li che ti aspettano!

Non esitare a metterti in contatto con me o con la referente più vicina e te: a volte una sola chiacchierata anche al telefono con una professionista può indirizzarti al meglio!







61 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti